SENTIERI #7

SENTIERI #7

Teatro in luoghi da riscoprire

 

Performance itinerante nell’ area protetta del Parco di San Rossore (PI)

21-22, 28-29 settembre e 12-13 ottobre

ore: 11.00, 15.00, 16.45

 

Sentieri#7 torna a San Rossore per svelare un nuovo luogo dimenticato di stupefacente bellezza.

La performance si snoda in un’ area protetta del parco solo in questa occasione visitabile,

attraversa una parte della lecceta, della pineta e arriva ad esplorare la zona denominata “Palazzina”,

un grande complesso colonico ora abbandonato

 

Ideazione e direzione: Serena Gatti e Raffaele Natale

con: Cristiana Bernardi, Sabrina Brenni, Amalia di Noto, Evelyn Engelhard, Matteo Fulgaro, Zsòfia Gymesi, Antonella Malavolti, Lucia Pistelli, Maura Zannini

assistenti: Daniele Palagi, Serena di Sanzo

segno grafico: Dania Puggioni

segno fotografico: Carla Pampaluna, Simone Buono, Fabrizio Leverone, Stefano Puzzuoli

in collaborazione con: Parco Regionale Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli, Festa Europea dei Parchi, Università di Pisa Dipartimento Civiltà e Forme del Sapere, Unicoop, Aforisma.

 

Sentieri è un progetto di Azulteatro, giunto alla settima edizione, il cui obiettivo è la valorizzazione delle bellezze architettoniche, naturali e paesaggistiche del territorio. Lo spettacolo ideato e

diretto da Serena Gatti e Raffaele Natale, condurrà gli spettatori (non più di 30 a replica) in una suggestiva passeggiata attraverso un’area protetta del Parco di San Rossore, di notevole interesse

ambientale, paesaggistico e architettonico. Avvalendosi di molteplici forme espressive come musica, teatro, danza, poesia e performing art la performance coinvolge un cast di 10 attori.

SENTIERI #7 è un’occasione unica nel suo genere anche per ammirare un’area altrimenti inaccessibile al pubblico.

Con lo strumento del teatro, della poesia e della musica, Azulteatro lavora a partire dallo spazio che incontra, creando uno spettacolo originale. Ogni edizione di Sentieri è un evento

unico, irripetibile in altri spazi, nato e allestito sul posto e non semplicemente riadattato. Il luogo, oltre a essere la scena nella quale si svolge la performance, è anche la musa che ispira la

creazione e ne diviene parte integrante, con i suoi suoni, paesaggi, architetture, le memorie che conserva, le visioni che evoca. L’obiettivo è riaccendere la curiosità verso il patrimonio ambientale e

dei beni culturali grazie all’arte dal vivo, portando alla luce in particolare spazi chiusi al pubblico, dimenticati o abbandonati.

L’integrazione tra arte e territorio è una ricerca che viene proseguita da Azulteatro in Italia e all’estero. La precedente edizione di Sentieri si è svolta in aprile a Malta, nell’ambito di

Valletta 2018, Capitale Europea della Cultura.

 

Biglietto 15 euro

ridotto (bambini fino a 10 anni) 10 euro 

Il pubblico sarà accolto presso il Centro Visite del Parco e trasportato mediante navetta,

con il contributo di 1 euro da aggiungere al costo del biglietto

è necessaria la prenotazione, i posti sono limitati per garantire un’esperienza immersiva

Si consiglia di arrivare almeno 20 minuti prima dell’ inizio della performance.

Lo spettacolo è itinerante, sono consigliati abbigliamento e scarpe comode

Durata 1h circa

 

per info e prenotazione (obbligatoria):

http://www.azulteatro.com/prenotazioni-sentieri/

telefono:  333/3061368 (anche whatsapp)     mail:  sentieri.prenotazioni@gmail.com



I commenti sono chiusi.